« Torna agli articoli

CROSS per TUTTI


Il 5 Gennaio 2015 si è svolta un’ interessantissima Tavola Rotonda sulle affinità e reciprocità che legano la Corsa Campestre e la Maratona. A questa tavola organizzata da Officina Atletica erano presenti i massimi esponenti tecnici della Fidal: il Responsabile Nazionale del settore Assoluto Massimo Magnani, quello del settore Giovanile Stefano Baldini e il Tecnico Piero Incalza. La presentazione è stata fatta appunto da questi esponenti, poi si è svolto il dibattito con l’ intervento di alcuni dei tecnici delle società lombarde presenti in sala. Sono emerse molte cose interessanti soprattutto all’ utilizzo del Cross come propedeutico e sistema allenante della Corsa su Strada su tutte le distanze in particolare sono state messe in evidenza le peculiarità della preparazione della Maratona nella sua rappresentazione più classica dei tre periodi fatidici dell’ allenamento: il Quantitativo, il Qualificativo e il Raffinamento, ebbene il cross si è dimostrato essere un elemento qualificante per garantire migliori prestazioni. Non ultimo l’ elemento posturale della corsa campestre che è fatta logicamente su prati, percorsi sterrati ondulati, ecc. La dimostrazione più evidente sono gli Africani re dei cross e delle maratone. Non mi sto a dilungare per informazioni più precise Tino potrà dare tutti i chiarimenti richiesti.

Quindi mi rivolgo a tutti i nostri atleti dai Giovanissimi ai nostri Masters, non abbiate timore di correre le Campestri esse fanno bene alla salute, aiutano la postura del corpo, sono molto allenanti e sono molto Divertenti!

Vi aspetto tutti Domenica prossima 10 Gennaio a Cinisello alla 1^ Prova del Cross per Tutti.

+Copia link