« Torna agli articoli

MONZA MONTEVECCHIA ecoTRAIL 2012

Domenica 27 maggio 2012,  in una splendida giornata di sole, si è svolta la 1°edizione della  Monza Montevecchia ecoTrail, una gara ideata ed organizzata dal Monza Marathon Team, in collaborazione con S.A.M. (Società Alpinisti Monzesi)  spinti dalla volontà di riscoprire una gara classica del podismo nostrano degli anni ’70 e ’80 con origini “leggendarie” ripescate in vecchi manoscritti.

Alla partenza 185 coppie (146 maschili, 31 miste e 8 femminili) che hanno preso il via dalla Villa Reale di Monza lungo un  percorso duro, muscolare, con oltre una decina di guadi, prati salite, e “insidiose” discese, quanto affascinante e inaspettato. Immerso nel verde dei sentieri il tracciato si è snodato lungo sei comuni (Monza, Vedano, Biassono, Triuggio (Canonica), Casatenovo e Montevecchia) per circa 32 chilometri,  su sterrato ed in parte su terreno quasi impervio, con un dislivello positivo di 700 metri, mostrandoci una Brianza da cartolina. Non poteva mancare la sorpresa finale!  Ad un chilometro dall’ arrivo gli atleti con l’acqua quasi al ginocchio hanno dovuto percorrere il letto del ruscello Curone (e c’è chi ha pure accennato qualche bracciata).

Hanno vinto  Marco Arnese e Gerardo Milo con il tempo di 2h 22′ e 17″, in campo femminile il duo Noemi Gizzi e Monica Casiraghi (con il tempo di 2h,40′ e 05″) e prima tra le coppie miste quella formata da Anna Maino e Davide Abbiati (il tempo di 2h, 41′ e 23″).

Buona la partecipazione (20 iscritti) e i risultati degli atleti dell’ ATHLETIC CLUB VILLASANTA, alcuni (sicuramente io) alla prima esperienza in una competizione del genere.

10° classificato la coppia BIASSONI ANDREA – BARBARIA STEFANO con il tempo di 2:31:47

13° classificato CERNUSCHI CLAUDIO con il tempo di 2:33:22

38° classificato CECOTTI MICHELE con il tempo di 2:49:55

44° classificato BERRETTAROSSA ALBERTO con il tempo di 2:51:45

50° classificato BERRETTAROSSA FRANCESCO con il tempo di 2:55:22

58° classificato PIEROPAN MAURIZIO con il tempo di 2:57:39

98° classificato FORIERI ALESSANDRO con il tempo di 3:14:05

124° classificato la coppia RONCHESE RANIERO – PONZA RICCARDO con il tempo di 3:27:33

140° classificato CAMINATI FRANCESCO con il tempo di 3:37:04

147° classificato la coppia PIROTTA CARLA – FUMAGALLI LUCA con il tempo di 3:40:37

150° classificato la coppia MONTESANO FRANCESCO – BERETTA ROBERTO con il tempo di 3:41:44

154° classificato BROGGI PAOLO con il tempo di 3:43:54

156° classificato la coppia FREDIANI STELLA – MANDELLI CHRISTIAN con il tempo di 3:46:57

157° classificato BRAMBILLA FABIO con il tempo di 3:47:12

163°classificato CIVETTA STEFANO con il tempo di 3:51:49

su 175 giunti al traguardo.

Per completare  la cronaca della gara, la coppia più veloce sul tratto in salita cronometrato di circa un chilometro, il c.d.  “Gran Premio della Montagna BETA UTENSILI”, è stata in campo maschile  quella formata da Matteo Arruzzoni e Filippo Giannetto  (9’,48”), in campo femminile da Noemy Gizzi e Monica Casiraghi (10’,57”) e tra le squadre miste da  Anna Maino e Davide Abbiati (11’,17”)

Buona l’organizzazione, tranne un incredibile errore nel posizionamento dei ristori che ha creato qualche problema, in parte risolto da ristori più o meno “abusivi”  inventati da pubblico e sostenitori. Ampia la presenza dei soccorsi sul percorso che ha rassicurato i partecipanti più timorosi. Ottimo e abbondante il ristoro finale, per niente allineato con la scarsità di altri eventi di maggior risonanza organizzati nel nostro territorio.

In sintesi una competizione senz’altro da consigliare a tutti i nostri amatori, nonostante il costo, anche se giustificato dai numerosi e utili premi e soprattutto dalla finalità di devolvere gran parte della quota di iscrizione in beneficenza all’Associazione Cancro Primo Aiuto ONLUS.

… infine un GRAZIE a Carla che mi ha proposto questa gara, ma soprattutto che ha creduto nelle mie possibilità.

BUONA CORSA A TUTTI.

Tutte le fotografie pubblicate sul nostro sito relative a questa gara sono state prese dal servizio di Roberto Mandelli di Podisti.net che ringraziamo

+Copia link