« Torna agli articoli

Il nostro IRON-MAN

Chi conosce MARCO DEL REGNO di persona sa come si impegna a preparare un gara, e sa quanti mesi prima inizia l’approccio mentale alla stessa.   Due anni fa, dopo la 42k guarda a caso di Nizza, ha deciso di integrare il podismo con altre due discipline, con l’obiettivo di concludere un Iron-Man –> Ricordo che le distanze sono 3800m di nuoto + 180km di bici + una maratona, ovviamente tutte di seguito.   Lo scorso 24 giugno a Nizza (in uno dei percorsi più duri della categoria) si è cimentato in questa estenuante gara, chiudendo la sua fatica in 1h13′ la parte di nuoto, 6h21′ la bici e 5h02′ la maratona (totale 12h54′), coronando un lunghissimo anno di preparazione dopo il mezzo Iron-Man di Pescara del 2011.   COMPLIMENTI MARCO – M.B.W. e P.S.C. SEMPRE !!!!!

+Copia link
  • 06 Luglio 2012 alle 5:40 pm - Edilio Minetti.

    Già è difficile e impegnativo il Triatlon ma preparare (tante e tante
    ore di allenamento) una competizione di resistenza alla fatica come l’
    Ironman e soprattutto concluderla come hai fatto tu non può che
    esaltarci, tu ma anche tutti noi che ti conosciamo e abbiamo corso
    insieme.
    Un grande risultato per un grande obiettivo!
    Bravissimo IRONMAN FINISHER!