« Torna agli articoli

Trofeo il Luccolotto e la Luccolotta di Bronzo

PRIMA EDIZIONE DEL LUCCOLOTTO E LUCCOLOTTA DI BRONZO

 

PREMESSA:

I sig.ri Presidente EDILIO MINETTI, e il “Gruppo della birra del lunedì sera”, MARCO CICCONE, EMANUELE VILLA, SIMONE TERUZZI e CRISTIANO RATTI (di seguito definiti come COMITATO), hanno istituito per i partecipanti del gruppo AMATORI/MASTER dell’ATHLETIC CLUB VILLASANTA alla 4° edizione della maratona di Lucca del 28/10/2012, il premio denominato LUCCOLOTTO e LUCCOLOTTA DI BRONZO.

 

REGOLAMENTO:

 

Il LUCCOLOTTO/A DI BRONZO è un premio sociale interno all’ATHLETIC CLUB VILLASANTA, riservato al gruppo AMATORI/MASTER regolarmente iscritti alla maratona di Lucca 2012.

 

Lo scopo del trofeo è puramente GOLIARDICO, deve cementare lo SPIRITO di SQUADRA, deve fortificare l’AMICIZIA all’interno del gruppo.

 

Il premio è diviso nella categoria maschile e femminile.

 

Nello stilare la classifica verranno presi in considerazione i TEMPI ASSOLUTI di ogni atleta, tempi certificati tramite chip in dotazione gara.

 

Il premio verrà attribuito all’atleta maschile e femminile che:

–        più si migliorerà nel proprio record personale in maratona (se ne ha corse almeno 3);

–        oppure effettuerà la seconda parte della maratona con un tempo migliore della prima (tecnicamente “reverse split”) o che meglio avvicinerà i tempi delle “due mezze”;

–        oppure riceverà un extrabonus dal COMITATO per piazzamento in classifica finale o per raggiungimento del premio di categoria o per essersi distinto durante la gara.

 

Le classifiche verrà ufficializzata, con relativa premiazione, durante la festa di fine anno  dell’Atletica.

 

Il premio finale per ogni categoria è un modellino di LUCCOLOTTO, in onore della città ospitante, del valore indicativo di € 1,00.

 

Eventuali lamentele verranno prese in considerazione dopo aver svolto 5 ripetute da 1000 con recupero di 2’ in pista a San Fiorano con abbigliamento tecnico che consiste: stivali in pvc marroni (meglio quelli lunghi da pescatore), pantaloni in velluto, camicia a quadri blu, gilet verde, bretelle larghe di color rosso, cappello a falde, fazzoletto annodato al collo.

Nello svolgere le ripetute dovranno essere portati a spalla 1 rastrello, 1 badile, 1 vanga e bisogna spingere una cariola con gallina a bordo. Il tutto ripreso da telecamere del TG3 regionale.

 

Il COMITATO augura a tutti buona corsa.

+Copia link