« Torna agli articoli

NICOLAS PASCUCCI, DUE MINIMI PER I CAMPIONATI ITALIANI IN 3 GIORNI

Sembra proprio che Nicolas abbia deciso di togliersi definitivamente di dosso la magli di atleta sfortunato che lo aveva perseguitato lo scorso anno quando per questione di pochissimo non era riuscito a centrare alcun minimo di partecipazione ai campionati italiani cadetti.

Ora al primo anno della categoria Allievi si stà prendendo la rivincita alla grande e Domenica 28 Aprile a Busto Arsizio ha realizzato nella sua prima gara di Octhatlon (100m-Lungo-Peso-400m-110hs-Alto-Giavellotto-1000m) il punteggio di 4671 p.ti (al momento 10^ Prestazione in Italia dell’anno) ben oltre i 4400 punti richiesti per la qualificazione ai Campionati Italiani del 22 e 23 Giugno che si disputeranno a Chiari. Il punteggio realizzato gli ha permesso di classificarsi al 4° posto nel campionato Regionale di Prove Multiple Allievi (davanti a lui solo atleti di un anno più grandi)

La buona vena dimostrata a Busto Arsizio ha permesso a Nicolas oggi di cogliere un’importante misura nel lancio del Giavellotto realizzando 51,33m (17^ Prestazione dell’anno in Italia) a soli 27 cm dal vincitore e anche qui ben oltre ai 47,50m richiesti per la qualificazione ai Campionati Italiani di specialità che si disputeranno in ottobre.

Complimenti quindi al nostro atleta tanto bravo quanto umile. Gli auguriamo di proseguire sulla strada che lo ha portato a questi risultati fatta solamente di tanta passione per l’atletica e la costanza di allenarsi senza fare drammi di fronte ai risultati mancati lo scorso anno.

+Copia link
  • 03 Maggio 2013 alle 2:28 pm - Edilio Minetti.

    Belle prestazioni davvero! Qui siamo di fronte ai primi della classe, qui la massima di de Coubertin non si applica e la sfortuna si batte facilmente con la determinazione e il “non mollare mai”.
    Complimenti Nicolas