« Torna agli articoli

SIMONE 20° CLASSIFICATO AI CAMPIONATI DEL MONDO

Dopo due giorni di gare e confronto con i miglior i atleti al mondo delle prove multiple Simone ha Ottenuto il 20° posto con una prestazione finale di 5623 vicina a quella che lo aveva portato al secondo posto ai Campionati Italiani.

Ho avuto modo di parlare con Simone dopo l’ultima prova i 1000m corsi a tempo di record e mi ha detto che era un po’ deluso perchè in alcune gare non era andato molto bene.Gli ho risposto: Ma Simone stai facendo un Campionato del Mondo mica la gara provinciale!!!! (ma forse lo deve ancora metabolizzare e allora si renderà conto di cosa ha fatto)

Questi i suoi risultati nelle otto prove in programma nell’Octathlon: 100m 11″85 – Lungo 6,71m (PB) – Peso 13,13m – 400m 52″39 – 110hs 15″05 – Alto 1,96m – Giavellotto 40,85m – 1000m 2’51″57 (PB)

Credo che l’umiltà di Simone unita al talento  e la sua voglia di allenarsi siano stati gli ingredienti per arrivare a questo livello  nonostante i contrattempi che hanno segnato questa sua stagione. E credo che se qualcuno gli chiede se si è divertito avrà una risposta positiva.

Purtroppo sono molti se non la maggioranza ad essersi dimenticati che Sacrificio e Fatica posso tranquillamente convivere con la parola divertimento.

Partecipare ad un Campionato Mondiale non è cosa da tutti e credo che ogni nostro iscritto dovrebbe essere orgoglioso di appartenere ad una società capace di esprimere atleti a così alto livello che crescono assieme ai piccoli che iniziano a calpestare l’anello magico dei 400m

+Copia link
  • 12 Luglio 2013 alle 1:55 pm - Edilio Minetti.

    Grazie, grazie, grazie!
    La tua partecipazione ai Campionati Mondiali è stata un onore per tutti noi, per la tua città, per l’ Italia.
    Buon ritorno e ancora felicitazioni!

  • 12 Luglio 2013 alle 3:16 pm - Carla Pirotta.

    Sei stato veramente GRANDE!!!!!! Complimenti!!!  e…un grazie per le emozioni che ci hai regalato!!!

  • 13 Luglio 2013 alle 12:19 pm - Marco Ciccone.

    COMPLIMENTI !!!!
    Dal punto di vista tecnico credo che fare due PB in una competizione mondiale, con tutta la tensione caricata, sia già un risultato di cui andarne fieri.
    Ma non è solo questo, sono sicuro che ti porterai dietro per sempre queste emozioni, e penso anche tu sappia che questo, se ne avrai voglia e ci crederai, sia uno splendido punto di partenza per i prossimi esami.
    BRAVO !!!