« Torna agli articoli

GRAN FINALE REGIONALE C.d.S. a CHIURO

Si è conclusa oggi la prima parte della stagione su pista a CHIURO con l’ambita finale che, un po’ per scaramanzia e un po’ per un’oggettiva difficoltà a raggiungere l’obiettivo, non si da mai per scontata anche se da diversi anni centriamo il bersaglio.

Un ringraziamento da parte di tutti a Edilio e a Tino per il pullman da loro organizzato per poter raggiungere in modo aggregante una meta non tanto vicina ma decisamente gradita sia per l’efficiente organizzazione che ci ha ospitato che per per la bellissima pista valtellinese.

I ragazzi sono entrati in finale come 9° ma hanno recuperato due posizioni dal momento che si sono classificati 7° in classifica generale di società non l’avrei mai detto e invece nella loro mediocrità i nostri cuccioli hanno collaborato per il raggiungimento dello scopo, eh si, una squadra per essere tale ha bisogno di tutti.

Le ragazze invece si sono qualificate 12° e in finale si sono piazzate 13° qualcuna avrebbe potuto fare meglio…ma dai ci sta….la stanchezza per il caldo, il tirocinio della scuola e la costante presenza alle gare, per alcune di loro ha inciso parecchio.

Oggi i migliori risultasti ci sono stati dati dal melodico Verga…Alessandro nel VORTEX con mt. 50,64 al podio 4° una bella meta di lancio nonostante per me più che un attrezzo resta qualcosa che ci assomiglia, vedremo quindi se nel giavellotto Vergata riuscirà a mantenere i livelli alti. Domenica scorsa a Milano lo stesso Vergata ha realizzato nei 1000 mt il tempo di 3’07″00 che se non ricordo male fa registrare un nuovo record sociale di categoria.

Anche Luca Grossier si avvicina al personale nel salto in lungo con mt. 4,83 e sale al 3° gradino del podio con una successione di salti a notevoli misure che da tutta la stagione si conferma.

Anche Matteo Brambilla si esprime con uno splendido personale di 8″36 e si piazza al 7° posto sfiorando il podio ma si è rifatto meritevolmente insieme ai compagni Luca, Alessandro e Giorgio Lunghi ottenendo la 4° posizione nella staffetta 4 x 100

Premiata anche Daisy Lazzaroni nei 60 ostacoli con un egregio 10″14 piazzandosi 6°beh continua così che vai bene, considerato il fatto che ad ogni gara si migliora di 5 decimi…..

Anche Gaia Marsegaglia a un passo dal podio con mt. 36,98 nel VORTEX ci stupisce la gaietta col suo esile fisichino, primo anno di categoria….attenzione ragazzi perchè vi da la paga….in precedenza Gaia si è distinta anche nel lungo e negli ostacoli:

Gabriela Cruz in difficoltà con la rincorsa, al terzo salto è balzata a mt. 4,37 che gli sono valsi il 4° posto, la settimana scorsa a Milano ha primeggiato nei 60 ostacoli con il tempo di 9″96

Peccato per Irene Giorgetti che la prima parte delle gare sia terminata vista la prestazione nei 60 piani in cui ci ha graziato di uno splendido tempo di 8″98. Dopo un infortunio in allenamento e quindi una pausa nelle gare oggi si è rifatta.

Giorgia Negrini record personale nei mt.1000 e Eleonora Villa tante risate con la sottoscritta sul pullman eee….i genitori sempre splendidi con torte e spumantini a festeggiare una bella giornata passata insieme.

Tanto da dire su tutti gli altri splendidi ragazzi/e che insieme hanno fatto una vera e propria squadra che mantiene la nostra società tra le più blasonate della categoria nella Lombardia.



+Copia link
  • 13 Giugno 2017 alle 10:25 am - Edilio Minetti.

    Che bella tavolata!
    Giovani Atleti, Luisella, Genitori: che bel connubio!
    Ci siamo allenati, abbiamo fatto tante gare, ci siamo distinti, ma soprattutto ci siamo divertiti e abbiamo fatto squadra.
    Facciamolo sapere al mondo come si sta all’ Athletic!